Nato dall’idea dell’associazione “Sons of the ocean” come una normale pulizia locale con il passa parola si è trasformato in 12 ore circa in un evento regionale e in poco più di 24 ore in un evento nazionale.
Questo denota la voglia collettiva di un cambiamento forte e soprattutto il pensiero comune di dare un segnale forte a tutta la collettività … basta rifiuti, basta inquinare e basta disperdere nell’ambiente.
La novità e la bellezza di questo evento sta nel modo spontaneo e di propria volontà che circa 50 associazioni, club, gruppi e semplici cittadini si sono uniti per “fare” e non stare più fermi a guardare … tutti ormai siamo bene a conoscenza che non c’è più tempo.
La terra e il mare hanno bisogno di noi perché noi abbiamo bisogno di loro per la nostra sopravvivenza !
Noi lo ripetiamo spesso, noi non dobbiamo salvare la terra, noi dobbiamo salvare noi stessi, la terra esisteva prima di noi e senza di noi quindi può continuare ad esistere anche in futuro senza di noi … magari con delle profonde cicatrici lasciate dall’uomo … ma comunque lei ci sarà !
Quindi UNIAMOCI per dare un segnale forte di voglia di cambiamento !

Leave a Reply